LCL

Presentiamoci!


#226

Ciao a tutti,
sono Oriana, da Trieste. Mi interesso di apprendimento e di tecnologia da più di 20 anni, prima con gli adulti e da qualche anno (da quando sono diventata mamma) anche con i bambini. Sono un’imprenditrice, ho un’azienda che si occupa di educazione e coaching digitale, abbiamo sede al Parco Scientifico e Tecnologico a Trieste. Sono la coordinatrice del CoderDojo qui a Trieste e faccio parte del CoderDojo FVG. Perché sono qui? perché credo che la creatività sia quel fattore X da stimolare in ogni contesto: educativo, professionale, familiare e civico. Poi il fatto che ci sia una comunità così bella intorno a questo progetto, è un motivo in più.

Piacere di leggervi :slight_smile:
Oriana


#227

Ciao, mi chiamo Ornella e vivo a Lentini in provincia di Siracusa anche se la mia scuola è ubicata nel comune di Carlentini; insegno matematica e scienze nella scuola secondaria di primo grado. Ho già partecipato ai MOOC organizzati dal prof. Bogliolo ed è proprio tramite una sua lezione che ho conosciuto Carmelo e Mitch Resnik. Spero che l’apprendimento creativo possa essermi di aiuto con i miei alunni;


#228

Buonasera a tutti, mi chiamo Francesca, scrivo dal Friuli.
Sono insegnante di Scuola Primaria.


#229

Anche io due terze!


#230

Ciao a tutti!! Sono Donatella, sono un’insegnante di scuola Primaria e vivo in Piemonte. Da un po’ di anni utilizzo la robotica educativa come ambiente di apprendimento. Inoltre da qualche anno organizzo laboratori di per bambini e ragazzi. Ho conosciuto Scratch un po’ di anni fa e … fu amore a prima vista :wink: Mi diverto a ricercare proposte nuove di apprendimento creativo e cooperativo e mi piace conoscere tante persone con cui confrontarmi.


#231

Ciao a tutti! Sono Michela ed insegno lettere alla scuola secondaria di primo grado.Mi sono iscritta a questo corso dopo i consigli entusiasti di una cara amica. Siccome mi fido di lei sono sicura che non rimarrò delusa, per cui non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Mi affascina tutto ciò che è nuovo, ho sempre voglia di imparare e sono pronta a mettermi in discussione.
La creatività credo sia fondamentale nell’apprendimento, ma troppo spesso appiattita per la fretta di “finire il programma”. Ai ragazzi viene chiesta spesso la ripetizione nozionistica della disciplina e la parte creativa, immaginativa è relegata in secondo piano (se non nemmeno considerata). Personalmente credo sia necessario recuperare questa “dimensione” e farla propria costantemente; in questo modo avremo ragazzi meno annoiati e più partecipi alla lezione. Detto ciò mi immergo con gioia in questo nuovo corso!


#232

Ciao a tutti. Fabrizio, siculo per nascita, braccianese d’adozione, consulente informatico in ESA. Orbito in ambito CoderDojo dalla prima MakerFaire romana del 2013. In quella occasione ho incontrato tanta gente fantastica che ho il piacere di rivedere in queste presentazioni. Ciao belli/e!!!


#233

Ciao a tutti!
Mi chiamo Valentina e sono nata tra le dolci colline toscane 27 anni fa. Attualmente vivo vicino a Venezia dove ho studiato e mi sono formata come designer della comunicazione visiva e multimediale. Sono catapultata in questo fantastico mondo grazie ad un incontro fatto con @gbonanome due anni fa, il quale mi ha praticamente convinta a sviluppare una tesi progettuale sull’apprendimento non formale che si ispira principalmente al Creative Learning. In sostanza il prodotto finale che ho realizzato è un piccolo libro-oggetto illustrato per i più piccoli, le cui attività fanno tutte riferimento al mondo della robotica educativa. Ho deciso quindi di proseguire su questa strada e attualmente lavoro all’interno del team Labs & Camps di H-FARM Education.

Credo che questa sia un’ottima occasione per conoscere tante belle storie di persone che in un modo o nell’altro sono entrate in contatto con tutto questo e si sono lasciate incuriosire.


#234

Salve a tutti…
Sono Francesco Raddi.
Ho scoperto questo gruppo per caso. su uno dei gruppi FB a cui sono iscritto e che per un puro caso oggi ho deciso di leggere (uso poco FB, a dire il vero, perchè non mi piace molto).
Perchè sono qui? Mi ha attratto l’idea di rimettere tutto in discussione delle mie competenze, conoscenze e abilità… di “buttare” via quelle costrizioni “logiche” che da molti anni segnano la mia attività lavorativa (e la vita).
Ho 47 anni. Amo l’informatica (ho iniziato con uno ZX81 i primi passi nel “vicino” 1980) e la insegno da molti anni. Ho iniziato con la formazione agli adulti in corsi di alfabetizzazione informatica. Oggi sono docente di ruolo e insegno pensiero computazionale e coding nelle classi prima e seconda di ben quattro indirizzi di studi differenti (della stessa scuola superiore di secondo grado). In realtà non esiste un corso specifico che si chiama così. Lo ha ideato la mia Dirigente Scolastica che crede molto nella necessità di sviluppo di alcune competenze come quelle per il digitale indicate anche delle direttive del Ministero dell’Istruzione (per l’Italia). Ed ha scommesso sulle mie capacità affidandomi il compito di docente. Questo è il secondo anno di corso ed ho incontrato alcune difficoltà sia di carattere tecnico (è difficile a volte insegnare a programmare un computer senza… avere un computer) sia di carattere didattico. In effetti ho dovuto rimettere in discussione, prima di ogni altra cosa, le mie capacità di insegnante dovendo apprendere nuove metodologie e tecnologie ma anche inventandone di nuove cercando di essere “creativo” per adattarmi alle esigenze degli studenti. In alcuni momenti la “confusione” sembra regnare sovrana :laughing: Vediamo se riesco ad essere ancora più creativo… ecco perché sono qui… ben trovati a tutti… Ps. Carmelo, che ho seguito e conosciuto in una diretta tra voi e il prof. Bogliolo di Urbino… sono felice che tu sia al MIT e come mi piacerebbe poter esserci anche io :joy::joy::joy:


#235

Buongiorno a tutti, mi chiamo Luigi Di Tullio, sono un architetto ed insegno arte e immagine in una scuola secondaria di primo grado dell’I.C. “De Mare” di San Cipriano d’Aversa (CE). Sono quasi tre anni che ho incrociato il coding grazie al prof. Bogliolo e mi sono molto appassionato riconoscendone le innumerevoli potenzialità. Sono membro del team digitale della mia scuola e quest’anno per la terza volta partecipiamo alla Europe codeweek. Ho conosciuto questo gruppo attraverso un post su fb su “coding anche tu” e devo dire che le premesse sono davvero molto interessanti. Spero di poter contribuire anch’io al miglioramento e cercherò di assorbire tutti gli stimoli che da qui verranno.


#236

Salve sono Giuseppe, insegno Tecnologia nella scuola media e informatica dalla scuola elementare al liceo, presso l’Istituto San Leone Magno sito in Roma.
Sono molto interessato a questa possibilità di approfondimento culturale e disciplinare.
Inoltre mi fa piacere poter condividere con altri colleghi questo percorso.

Saluti a tutti
Giuseppe


#237

Buongiorno a tutti, con un po’ di ritardo ma arrivo anche io.
Mi chiamo Elisabetta e lavoro nella scuola dell’infanzia. Lo scorso anno ho frequentato un corso sul coding e, sebbene io non sia molto tecnologica, è stato amore a prima vista. Da questo corso mi aspetto idee, spunti, stimoli per portare avanti e nell’era moderna la scuola dell’infanzia, per aiutare i miei bambini a non diventare dei burattini davanti agli schermi (tutti gli schermi) ma essere “burattinai” del proprio intrattenimento/apprendimento.


#238

Ciao a tutti! Mi chiamo Federica, appassionata di metodologie di apprendimento e facilitazione, lavoro in ambito IT e per un certo periodo mi sono occupata di produzione di contenuti digitali per la didattica.
Non molto tempo fa mio figlio di 5 anni mi ha chiesto "“Mamma ma quando andrò alla scuola dei grandi non potrò più giocare?”. L’ho tranquillizato dicendogli che la mamma gioca con i Lego anche in ufficio.
Oggi sono qui per imparare, sperimentate e condividere.


#239

Ciao Giovanni, piacere di trovarti qui!


#240

Ciao a tutti, sono Guido e sono interessato all’insegnamento creativo a livello teorico come esterno. L’anno scorso ho effettuato come esperto in classe delle lezioni a classi quarte e quinte della primaria sull’introduzione al modello metacognitivo del pensiero computazionale attraverso l’analisi algoritmica dei problemi, utilizzando poi l’ambiente Scratch per concretizzare le situazioni di apprendimento. Potete trovare i progetti conclusivi dei corsi cercando CREDLI sul sito di Scratch e poi la galleria “Progetti scuole


#241

Salve a tutti! Sono Monica Fabri, sono una insegnante di Scuola Primaria di un piccolo Istituto Comprensivo del territorio collinare abruzzese. Sono Animatore Digitale e coinvolta nella progettazione di Istituto. Non conoscevo LCL ma mi è sembrata subito una eccellente occasione di apprendimento!


#242

Ciao, mi chiamo silvia pignat, mi occupo di comunicazione visiva (grafica, illustrazione, laboratori didattico-creativi) e quando ne ho l’occasione insegno nel campo artistico-tecnologico o nel sostegno.

Adoro “connettere puntini tra loro” nei più disparati settori e tento di applicare il pensiero creativo ovunque.
Nella speranza che questo possa essere un “gran punto collettivo”…
…buona connessione a tutti!


#243

Ciao a tutti, mi chiamo Enrica ma mi sento chiamare più spesso, La Tata Robotica.
Da due anni mi occupo di progettazione e organizzo laboratori e corsi STEAM (tecno-creativi), per bambini/e e ragazzi/e. (www.latatarobotica.it)
Sono di Carpi ma mi piace definirmi itinerate! :slight_smile:
Mi trovate anche su instagram e facebook. Non ho potuto partecipare ieri all’hangout, idea fantastica! grazie! Spero di farcela in futuro.
Mi piacerebbe organizzare degli incontri su Carpi/Modena… chissà! :slight_smile::thinking:


#244

Ciao a tutti!
Mi chiamo Francesco Gobbi, insegno matematica in un IIS che comprende Istituti Professionali e Tecnici.
Mi sono iscritto a questo corso per poter trovare e condividere nuove idee, strategie e suggerimenti per far appassionare i ragazzi allo studio della matematica.


#245

Salve a tutti!
Sono Nadia e insegno tecnologia in una Scuola Senza Zaino come @Cri.

Mi occupo di progetti di Robotica Educativa per le scuole e sono una dei Coach del Team “i Robotici” dell’IC Civitella Paganico (Grosseto), che partecipa alla gara di robotica First LEGO League dal 2012.