LCL

[_Attività 4_] Remixa Qualcosa!


#1

Ci sono molti modi di collaborare, per esempio si può costruire sulle idee di qualcun altro.
Ecco perchè questa settimana vi invitiamo a creare un remix!

Scegliete uno dei progetti condivisi su LCL nelle scorse settimane (o qualunque altro progetto che vi ispira) e create la vostra versione. Potete remixare qualunque cosa: per esempio può essere un oggetto fisico, una poesia, una ricetta, o un progetto Scratch!

Condividete il vostro remix qui e ringraziate l’autore del progetto originale.

Che cosa vi ha ispirato del progetto originale? Che cosa avete cambiato e perchè? Se uno dei vostri progetti è stato remixato, come è stato per voi?


listed #2

#3

Ho rielaborato il progetto artistico di @Paola_Caneppele su Matisse: ho immaginato la reazione della donna ritratta quando ha visto rotolare il frutto sul tavolo. Ho lavorato solo con sprites e con nuovi costumi per agevolare i movimenti. Grazie all’autrice per aver proposto l’animazione di un dipinto, è un modo per conoscere meglio la pittura.


#4

Grazie Maria Teresa, speravo lo facessi :wink:!
Ho unito i due progetti, con qualche piccola modifica.
Mi piacerebbe far muovere gli alberi, e aggiungere il suono del vento (saprei fare solo la seconda delle due).

(adesso mi impegno e provo a far muovere qualcosa nella finestra)


#5

Ciao Paola, fai bene a modificare così il progetto diventa proprio ed originale: mi sembra una staffetta ed è divertente


#6

Se hai voglia possiamo creare un gruppo per riflettere sul compito di questa settimana.
Invitiamo anche altre persone!
(@ANNA_FOLIN ti aspettiamo)


#7

Volentieri


#8

Ciao a tutti voi!
Per questa esercitazione ho scelto un progetto che proviene dalla comunità Scratch (grazie a militarydudes per:Apollo 11 teaser demo ).
Ecco il link:


Prosegue quindi anche in questo caso il mio interesse per la storia e la ricerca spaziale. Rispetto al progetto originale ho aggiunto due stage. Il primo quando il razzo raggiunge lo spazio e il terzo quando la navicella raggiunge la luna ed esce l’astronauta. L’astronauta per concludere pronuncia la celebre frase.
Nel frattempo aspetto remix che possano migliorare e aiutarmi nel progetto.
Caterina


#9

Volentieri


#10

…io ho aggiunto il gatto che miagolava!


#11

Ho fatto un remix insieme a mio figlio piccolo di un progetto di @cyberparra che ha creato durante la Sessione online di Scratch usando il software PocketCode.
Con PocketCode si possono scrivere app utilizzando una piattaforma siile a Scratch ma specifica per la creazione di app.
Si può quindi trasformare qualsiasi progetto creato con Scratch in un app per un device Android!
Quando si importa non sempre rispetta il codice e quindi è necessario modificarlo per farlo funzionare, questo obbliga una comprensione di come sia stato costruito il progetto e di immaginare come il progetto possa funzionare in un telefono invece di un computer.
Pockecode permette di utilizzare i sensori e le utilità del proprio telefonino, come per esempio la bussla, o il touch screen, oppure la torcia, il riconoscimento facciale…

Scarica qui la nostra app (touch your screen) https://share.catrob.at/pocketcode/program/69503

Web site PocketCode
https://share.catrob.at/pocketcode/help


#12

Grazie @jenniferissima!!!


#13
  1. Conserva le tue idee in un diario
    Documentare le tue idee e progetti potrebbe sembrare un compito ingrato. Nelle aule scolastiche, la documentazione è spesso legata alla valutazione. Devi documentare il tuo lavoro in modo che l’insegnante possa valutare ciò che hai fatto; questo non è molto motivante. Ma ci sono altri motivi per documentare il tuo lavoro, sia che si tratti di un quaderno fisico o di un blog online. Con la documentazione potrai condividere idee e progetti con altre persone — e ricevere commenti e suggerimenti. È anche molto utile rileggere la documentazione. Puoi considerare la documentazione come un modo di condividere con te stesso nel futuro. Rileggere la documentazione di vecchi progetti è un modo di ricordare come hai fatto una certa cosa o perché l’hai fatta in quel particolare modo — e anche farti venire idee su come potresti farla meglio (o almeno in modo diverso) in futuro.
    (Lifelong Kindergarten - Dieci consigli per chi impara)

Durante lo “Scratch Online Workshop for Educators on Unhangout” (Scratch Online Workshop this Friday!) Ho suggerito di utilizzare un elenco per memorizzare posizioni di punti da tracciare come Comma Separeted Values e implementato l’idea (https://scratch.mit.edu/projects/257436059/). Tuttavia, il progetto non era documentato e difficile da riutilizzare (ho usato diverse variabili globali per implementare il mio blocco).

La mia seconda versione è un tentativo di rendere il codice riutilizzabile. I blocchi definiti dall’utente in Scratch non supportano le variabili locali, quindi quando si remixa lo script di un nuovo blocco si devono ricreare le variabili utilizzate per implementarlo. La soluzione è emersa quando ho cambiato il mio punto di vista da blocchi a sprite; ad esempio, progettiamo uno sprite (la penna di un plotter) in grado di disegnare un punto in un punto in cui le coordinate sono codificate come CSV. Nella mia seconda versione tutte le variabili sono locali allo sprite. Quindi, se qualcuno trova utile il codice, può semplicemente riutilizzare lo sprite tramite la “valigetta”. (Https://scratch.mit.edu/projects/258597493/). Ho prestato maggiore attenzione ai nomi delle variabili e ho aggiunto alcuni commenti.


#14

bell’esempio.
Di solito nei CSV non c’è uno spazio dopo la virgola; quindi suggerirei di caricare i valori senza spazi es 100,100 e quindi modificare il codice in modo che cambi la variabile e-index di 1 e non di 2 se trova una virgola :wink:

Schermata%20del%202018-11-05%2009-48-03


#15

Ecco la nuova versione senza spazio: https://scratch.mit.edu/projects/259772421/

Sapevo di star violando le specifiche CSV, ma volevo farlo in modo che fosse esplicito e semplice da modificare :wink:. Grazie del commento.


#16

Ho remixato /ma senza essere ancora soddisfatto) il progetto di Carmelo I love LCL adattandolo alla prossima apertura della Kindergarten room nella nostra scuola, un’aula dove proveremo a metter in atto le proposte che in questi mesi ho scoperto il LCL.

Spero in qualche suggerimento per migliorare le lettere K e R


#17

Wow, sono curiosa di sapere come sarà la vostra Kindergarten room!


#18

Si possono remixare tante cose, anche le poesie ad esempio.
Io ho remixato l’Infinito di Leopardi in chiave tech

Sempre caro mi fu quest’ermo router
e questa rete, che ancora parte
dell’ultimo miglio il segnale esclude
Ma cliccando e digitando, interminati
metaversi di là da quella, e sovrumani
ologrammi, e profondissimi semantic search,
io nel pensier mi fingo, ove per poco
il core i7 inside non si spaura
E come le ventole odo girar tra le
grigle, io quello infinito search a
questo ronzio vo comparando:
e mi sovvien il kernel,
e le morte versioni e la presente
e live, e il desktop di lei. Così tra questa
immensità s’annega il twittar mio:
ed il postar me dolce in questo cloud
[cyberparra]


#19

Grazie per il progetto e per il remix. volevo aggiungere uno sfondo musicale ma dopo averlo caricato è sparito chissà dove! si trattava di una musica con licenza CC di Bensound


#20

Ho remixato questo su Pinocchio, e’ lo pubblico per ringraziando l’autore per il lavoro.
https://scratch.mit.edu/projects/267034022/

Facendolo ho notato che:

  • i costumi (vettorizzati), possono essere creati pensando che successivamente si muoveranno braccia e gambe
  • un piccolo movimento dei personaggi basta a dare un significato scenico (agitazione, aggressivita’, etc…)
  • un piccolo movimento sullo sfondo crea vivacita’ ed interesse (lieve movimento della fiamma)
  • usare altri strumeti assieme a Scratch e’ molto utile
    Grazie… e remixate :slight_smile:

Francesco